Armani legale studio | Registrazione della sede di una società estera in Iran
17389
page-template-default,page,page-id-17389,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive
 

Registrazione della sede di una società estera in Iran

[تعداد امتیاز دهندگان : 1 میانگین امتیاز : 5]

Registrazione della sede estera in Iran

In riferimento all’articolo 3 della legge del registro delle imprese dell’Iran e all’articolo 3 delle regole di precedura della legge, la registrazione delle sedi o delle filiali di società estere viene conformata solo nell’ufficio del registro delle imprese a Teheran.

 

La filiale estera in Iran viene gestita da parte del principale rappresentante legale .

 

Il rappresentante legale della società è la persona scelta dalla parte della società estera con tutti i poteri necessari all’operatività in Iran, cioè colui che compie gli atti giuridici in nome e per conto del rappresentato. Per esempio, il rappresentante stipula (e firma) un contratto per conto del soggetto che rappresenta: gli effetti della stipulazione ricadono direttamente sul rappresentato. Pertanto i suoi impegni ed le sue obbligazioni equivalgono agli impegni eb alle obbligazioni della società principale.

 

 I poteri e la responsabilità del rappresentante, sono nominati nella lettera di impegno da parte della società principale.

Di seguiti, i documenti richiesti per costituire una filiale in Iran :

  • Lettera del Consiglio di Amministrazione;cioè richiesta scritta presentata dalla società.
  • Rapporto di fattibilità cioè uno studio di fattibilità in cui dovranno essere descritte le informazioni sulle attività della società.
  • Scopo di apertura della filiale;
  • Rapporto finanziario – contabile cioè ultimo bilancio depositato della società madre all’estero
  • Fotocopia certificata dello statuto sociale, atto costitutivo ed eventuali variazioni;
  • Presentare l’impegno giudiziario alla Repubblica Islamica dell’Iran che In seguito a questo impegno, essa può dissolvere il contratto in ogni situazione .

** I documenti devono essere preventivamente certificati dal Consiglio iraniano in Italia, presso l’Ambasciata.

Tutti i documenti  della società estera e i documenti d’identità del rappresentante, la loro convalida da parte dell’ufficio del registro delle imprese e del ministero del suo paese origine, devono venire confermati dall’ambasciata Iraniana nel loro paese e la loro traduzione ufficiale in persiano,dopo essere confermata dal ministero legislativo dell’Iran, vengono presentati all’ufficio del registro delle imprese.

Per maggiori informazioni, contattateci attraverso la e-mail :

Armanieconomy@hotmail.com

Studio legale Armani